martedì 11 febbraio 2020

Come trovare il tempo per la fotografia

Trovare il tempo per la fotografia

Introduzione

Quando ti appassioni alla fotografia non vedi l’ora di uscire a fare foto.

Purtroppo con la famiglia, gli amici e il lavoro gli impegni sono tanti e non sempre riesci a trovare il tempo da dedicare al tuo hobby preferito.

Questo problema affligge tanti come te.

Ho pensato di raccogliere in questo articolo alcuni consigli per aiutarti a trovare il tempo per fotografare.

Fammi sapere nei commenti se ti sono stati utili e aggiungi gli altri metodi che usi tu per trovare il tempo da dedicare alla passione della fotografia.

Primo consiglio - Programma le uscite

Programma le uscite
Programma in anticipo le tue uscite fotografiche


Metti prima i sassi poi la sabbia. Ti spiego meglio che cosa intendo dire e cosa ha a che vedere con il trovare il tempo per la fotografia.

Se vuoi trovare il tempo per fotografare programma per tempo l’uscita fotografica in modo da avere tutto pronto per quando dovrai andare a scattare.

Segna nel calendario la data dell’uscita e per quanto tempo sarai impegnato: riservati un momento esclusivo da dedicare solo a quello, senza dover pensare ad altro. 

In questo modo ti organizzi in anticipo, prepari tutto l’occorrente e non rischi di arrivare impreparato all’appuntamento con la tua uscita fotografica.

Sono sicuro che fai così per le cose a cui tieni di più. E se la fotografia è una passione importante per te devi dedicarle la stessa attenzione che merita senza trascurarla o darle meno importanza rispetto alle altre cose che fai nel tempo libero.

Ad esempio sono certo che programmi con anticipo la partita di calcetto con gli amici o la cena con le tue amiche.

Fai lo stesso con la fotografia! Programma due ore alla settimana o quanto riesci e fissale nel calendario prima che il tempo sia occupato da altro o vada perso in piccole cose.

Non so se conosci la storia del vaso riempito di sassi e di sabbia, te la sintetizzo qui sotto (altrimenti la puoi leggere per intero qui).

Pensa alla tua giornata come se fosse una damigiana di vetro, se la riempi di piccole cose come la sabbia alla fine non c’è più spazio per le cose più grandi e fondamentali per te rappresentate dai sassi.

Ecco perché è importante riservare del tempo per l’appuntamento settimanale con la fotografia.
Prova questo metodo e fammi sapere se funziona.

Secondo consiglio - Non cercare la perfezione


Per fotografare non cercare sempre le condizioni ideali.

A volte impari di più e possono venire fuori scatti migliori quando tutto sembra contro di te e contro la buona riuscita di una fotografia.

Impara a sfruttare tutti i momenti liberi che hai anche se le condizioni non sono l’ideale o non corrispondono del tutto a come te le eri immaginate. 

Può succedere che le cose non vanno come ti aspetti ma conviene adattarsi piuttosto che lamentarsi.

Una volta anche io cercavo la perfezione. Ma poi ho capito che in questo modo rischio di perdere tante occasioni irripetibili.

Non sto dicendo che bisogna fare le cose male o tanto per farle. Ma non devi per forza avere tutte le stelle allineate per riuscire a scattare delle foto belle.

Sfrutta le occasioni che ti si presentano e sfrutta al meglio l’attrezzatura fotografica che hai con te in quel momento.

Magari hai l’occasione della tua vita per fotografare un panorama mozzafiato. Se non hai dietro la tua attrezzatura completa puoi comunque scattare una foto al meglio delle tue possibilità in quel momento.

Magari non scatterai una foto memorabile ma ti servirà per imparare e sarà utile per fare meglio nelle prossime uscite che farai.

Se fai così alla lunga potrai capire qual è la attrezzatura minima che puoi portare sempre con te per riuscire a fare le foto che desideri.

Non pensare che per fare una foto bella devi per forza avere un certo obiettivo. Si possono scattare fotografie bellissime anche con l’obiettivo del Kit.

Guarda ad esempio su Juza Photo le foto scattare con il 18-55 Canon, mi sembrano davvero degne di nota, non trovi?

Guarda ad esempio questa:


(da JuzaPhoto)

In sintesi impara a sfruttare ogni momento libero per la fotografia, senza aspettare le condizioni ideali.

Vedrai che se fai così il tempo per la fotografia è più facile da trovare.

Terzo consiglio - Porta sempre con te la fotocamera


Fai diventare la fotografia una abitudine. 

Per me è stato importante fare foto tutti i giorni. Ho iniziato a tenere una fotocamera compatta sempre a disposizione nello zaino e a portarla con me ogni giorno.

Ogni giorno faccio una lunga passeggiata in pausa pranzo dal lavoro. 

Un giorno ho iniziato a portare con me una piccola compatta con la quale scattare qualche foto.

Ho fatto così per più di un anno, scattando foto tutti i giorni o quasi.

Non sembra ma la pratica quotidiana vuol dire tanto. Se ogni giorno fai 30 foto alla fine dell’anno ne hai scattate più di 10000.

Sai che si dice che devi aver scattato almeno 10000 foto per iniziare a fare scatti migliori?

Diciamo che questo è un modo per arrivare prima a 10000 che non ti pesa poi così tanto e che puoi inserire nella routine delle cose che fai ogni giorno.

Ecco questo dovresti riuscire a fare: mettere la fotografia tra le cose che fai ogni giorno. Del resto se è una tua passione sarà un piacere trovare del tempo da dedicarle ogni giorno.

Impara a sfruttare ogni breve momento libero e dedicalo alla fotografia anziché perderlo in qualche altra occupazione mangiatempo.

Ma passiamo al prossimo consiglio che è il mio preferito.

Quarto consiglio - Impegnati in un progetto fotografico


A volte per trovare il tempo per la fotografia può essere più facile se lavori ad un progetto preciso. Per me è servito.

Dopo aver fatto il corso di fotografia sono arrivato ad un certo punto che non avevo più stimoli per migliorare.

Poi ho scoperto per caso che potevo vendere le mie foto su alcuni siti di Stock Images. Ne avevo sentito parlare ma non avevo mai provato a pubblicare degli scatti. Così per gioco ho iniziato.

Lavorare per quello scopo è stato per me uno stimolo per migliorare e per uscire a fare fotografie ogni giorno.

Magari anche per te può essere da stimolo ideare un progetto e lavorare giorno dopo giorno o magari una volta a settimana per concludere quel lavoro.

Ad esempio puoi raccontare con i tuoi scatti un quartiere della tua città. Oppure fotografare i negozianti della tua via. O dedicarti anche tu alla pubblicazione delle foto da vendere sui siti di stock images.

Di idee ne hai sicuramente che ti vengono in mente. Scegline una che ti sembra più facile da realizzare sia in base alla tua conoscenza di tecnica fotografica sia in base al tempo che hai a disposizione.

Io ti consiglio di partire con un progetto che non richieda troppo tempo per essere completato.
Magari parti da uno che riesci a concludere in un mese.

Con il progetto in testa adesso puoi facilmente programmare le uscite e impegnarti a realizzarlo ti sarà da stimolo per non mancare agli appuntamenti.

Quinto consiglio - Elimina le cose che ti fanno perdere tempo


Per trovare il tempo devi eliminare le cose che ti fanno perdere tempo.
Vuoi sapere quali sono (anche se lo sai bene)?

Ecco un breve elenco delle attività che fanno perdere tempo e che sottraggono tempo alla tua passione per la fotografia:
  • Controllare lo smartphone
  • Guardare la televisione
  • Fare la spesa
Prova a fare un elenco delle attività che pensi ti fanno perdere tempo e lavora su quelle.

Se ti accorgi che perdi tanto tempo con lo smartphone disinstalla le applicazioni che ti fanno perdere più tempo. Scopri rapidamente che puoi farne a meno e che non ne avevi così bisogno.

Anche fare la spesa può essere una perdita di tempo. Organizzati per farla una sola volta a settimana o per farla online così risparmi tempo e puoi dedicarti di più alla fotografia.

Sesto consiglio - Prenditi una pausa


Ci sono momenti nella vita in cui sei davvero pieno di cose da fare. Magari sei appena diventato papà o stai seguendo un progetto molto impegnativo al lavoro.

Sei talmente preso dalle altre cose che non riesci neanche a dedicare tempo e attenzione alla fotografia come vorresti.

Oppure sei in una fase in cui ti senti un po’ demotivato e non riesci bene a capire che tipo di foto vuoi fare. 

Forse devi solo ricaricare le batterie per trovare di nuovo lo slancio creativo e ricominciare a scattare con lo stesso entusiasmo di una volta.

In questo caso prenditi una pausa, chiudi la macchina fotografica in un cassetto e aspetta di avere di nuovo tempo da dedicarle o che passi quella fase della tua vita così densa di impegni.

Anche in questi momenti senza la macchina fotografia puoi migliorare la fotografia. 

Lo puoi fare semplicemente guardandoti attorno con attenzione. Guarda in giro e scatta delle foto con l’immaginazione. Esercita lo sguardo a trovare delle scene che ti piacerebbe fotografare.

Pensa a quale obiettivo converrebbe usare per fare quella foto. Che tempi di scatto useresti o che apertura di diaframma. Cosa metteresti a fuoco. Fatti delle domande e pensa.

Questo lavoro di immaginazione senza avere la fotocamera con te ti insegna tantissimo e ti farà tornare la voglia di scattare e quando prenderai di nuovo in mano la fotocamera farai foto più belle di prima.

Un periodo di decantazione aiuta ad assimilare meglio tutte le nozioni tecniche fotografiche che hai imparato. Così le assimili meglio e diventano parte di te. Devono diventare i tuoi ferri del mestiere, pronti da usare in automatico quando avrai di nuovo la fotocamera in mano.

Non avere paura di fermarti se in questo momento non trovi proprio il tempo. Non c’è niente di male e il tempo lavorerà per te.

Conclusione


Per oggi aggiungo altro. Prova ad applicare i consigli che ti ho dato. In particolare mi sembra che il consiglio migliore sia quello di lavorare ad un progetto. Ma non è detto che sia il migliore per te in questo momento.

Ma se è questo quello che vuoi fare davvero, non perdere tempo. Inizia subito a scegliere il progetto oggi stesso, e fissa le uscite che dovrà fare. Non te ne pentirai. Poi fammi vedere le foto, che sono curioso e magari posso darti qualche consiglio ;)

E ricorda che fotografando si impara!

Nessun commento:

Posta un commento